ugg rivenditori italia tre sorelline stuprate e uccise

ugg-outlet.com tre sorelline stuprate e uccise

Ennesimo orribile caso di violenza sessuale in India, stavolta a farne le spese sono tre sorelline di 6, 9 e 11 anni residenti nel distretto di Bhandara, una zona rurale nello Stato occidentale del Maharashtra. Le bambine sarebbero state rapite giovedì scorso, stuprate per giorni, uccise e poi buttate nel pozzo del villaggio due giorni dopo. Nel pozzo oltre ai corpi sono stati ritrovati gli zainetti e le scarpe delle piccole. Secondo le prime ricostruzioni, Le bambine erano uscite di casa lo scorso giovedì per andare in cerca della madre, e da allora nessuno ne aveva più saputo nulla. La polizia ha aperto le indagini e segue la pista delle inimicizie tra famiglie del posto. Per ora sono stati fermati quattro sospetti che verranno sottoposti a interrogatorio. Gli abitanti del villaggio, appena saputo dell hanno inscenato manifestazioni di protesta contro l orribile caso di violenza sessuale, ora aggravato dalla tenera età delle vittime. L pubblica indiana è ancora sotto shock per la vicenda di Jyoti Singh Pandey: la 23enne studentessa di fisioterapia che il 16 dicembre scorso a New Delhi fu aggredita da sei balordi a bordo di un autobus, violentata, picchiata e seviziata per 40 minuti, e infine gettata fuori dal veicolo insieme al fidanzato, anch pesantemente malmenato. Ora i responsabili della vicenda di Delhi rischiano, secondo le nuove norme legislative, la pena di morte per crimini sessuali. Se verranno presi, i responsabili di quest orribile aggressione condivideranno la stessa sorte.
ugg rivenditori italia tre sorelline stuprate e uccise