ciabatte ugg Azioni per affrontare rischi ed opportunita’

ugg lynnea boots Azioni per affrontare rischi ed opportunita’

Elaborando i miei processi in fase di planning (in questo caso attività) per raggiungere l’obiettivo, ce ne sarà uno che prevede di attraversare la strada sulle strisce pedonali per andare al bar

Rischi del suddetto processo: rischio di essere investito dalle auto durante l’attraversamento

Faccio la mia valutazione del rischio tramite indici e quant’altro, espressi in modo da tenere conto del contesto (traffico elevato, visibilità, presenza di curve eccetera) e trovo che il rischio è alto.

Tra i piani per poter abbassare il rischio viene fuori la possibilità di attraversare il cavalcavia posto 500 m di distanza dal Bar rispetto alla strada di provenienza.

Bene, ecco le mie domande alle quali sarei grato rispondeste (posta la corretetzza dell’esempio sulla quale non giurerei):

La possibilità di attraversare il cavalcavia è un piano conseguente all’analisi del rischio di essere investito attraversando, od è una opportunità legata al processo ed individuabile prima di effettuare l’analisi? Faccio fatica a fare distinzione tra i concetti,
ciabatte ugg Azioni per affrontare rischi ed opportunita'
in quanto abbassare la probabilità di essere investiti è una opportunità

Prendere in considerazione di attraversare sopra il cavalcavia non potrebbe rientrare già nella dìfase di pianificazione dei processi per raggiungere l’obiettivo “fare la ricarica”?

Ed ancora: l’idea di fare la ricarica da casa su internet, senza andare al bar è anch’essa conseguente dall’analisi del rischio e costituisce un piano od è una opportunità legata all’obiettivo? Di certo non è una opportunità del processo “attraversare la strada” perchè se viene presa in considerazione, quest’ultimo processo è annullato.

Come vedete sono molto confuso, avrei bisogno di un po’ di chiarezza.

Ti ringrazio molto, ho capito meglio alcuni aspetti mettento un po’ di ordine in testa. Tuttavia alcune questioni mi risultano fumose, tipo per la scelta preliminare del processo da adottare, tu mi hai detto “se vuoi metti a confronto i rischi di tutti i processi e prendi una decisione su quale seguire”. Se io non facessi questa analisi preliminare sui processi e prendessi una decisione non approfonditamente ragionata su quale adottare e comunque poi faccio l’analisi sui rischi del processo scelto,
ciabatte ugg Azioni per affrontare rischi ed opportunita'
avrei comunque rispettato la norma? E poi non capisco le opportunità a che livello intervengono con rispettiva analisi; anche queste a livello di processo scelto, oppure preliminarmente alla scelta del processo, od ancor ad entrambe i livelli? Ad esempio un’opportunità legata al proceso di attraversare sul cavalcavia (giusto per capire) potrebbe essere scoprire nel tragitto in più percorso l’apertura di nuovi bar sul lato strada dove già mi trovo ? Vorrei evitare di ingarbugliare troppo l’analisi e capire veramente cosa è necessario.

Valuti le tue alternative, valuti il rischio di ognuna e immagino tu scelga quella che ti restituisce il bilancio costi/benefici/rischi migliore (questo lo fai durante l’analisi di fattibilità o se vuoi riesame del contratto).

Una volta scelto, una volta avviata la produzione, i tuoi rischi sono identificati e quindi puoi gestirli intervenendo per abbassarli o per elminarli,
ciabatte ugg Azioni per affrontare rischi ed opportunita'
ma non puoi pensare che il tuo processo rimanga lo stesso per sempre.

metti che una nuova giunta comunale decide di abbattere il cavalcavia o che i costi di internet del pc di casa raddoppiano, la tua analisi dei rischi verrà quindi di volta in volta aggiornata.

Potrebbero costruirti una via preferenziale che dal cavalcavia scende al bar, dimezzando tempo e rischi.

Oppure potrebbero deviare il cavalcavia verso una zona malfamata, allora la scelta del cavalcavia diventa più rischiosa che fare la ricarca da pc.

Buongiorno! Sì quanto mi ha riferito KK lo ho compreso; tra l’altro mi sono imbattuto diverse volte nello studio delle modalità di valutazione dei rischi tramite FMECA ed i valori attribuiti ai vari indici dipendono un po’ dalle tabelle di riferimento che decidiamo di costruirci per la valutazione; poi sinceramente non sono nemmeno stato a ragionare sui valori forniti,
ciabatte ugg Azioni per affrontare rischi ed opportunita'
mi interessava un altro tipo di concetto. Comunque, gentilmente, avrei un’altra domanda alla quale mi piacerebbe se possibile ricevere risposta, ed userò i miei esempietti banali per capire.

Sono un ristorante che serve menù completi. Non so però cucinare dolci e mi affido ad una pasticceria per produzione e fornitura dei medesimi.

Quando vado a valutare i rischi dei vari processi del mio sistema in ottemperanza del 6.1, per i processi affidati alla pasticceria come ad esempio la produzione del dolce (che comunque farò figurare nella mia mappa processi del ristorante con l’indicazione che è un processo in outsourcing), io devo valutare anche i rischi propri del processo di realizzazione dei dolci come se effettivamente lo stessi realizzando io (anche se magari non avendo esperienza mi risulta difficile sapere di che rischi si sta parlando se non alcuni più o meno ovvi che comunque potrebbe essere utile formalizzare), oppure devo determinare i rischi connessi al fatto che questo processo è affidato all’esterno,
ciabatte ugg Azioni per affrontare rischi ed opportunita'
oppure, tutte e due le tipologie? Spero di essermi fatto capire! Grazie messeri!