australian ugg Il mondo della moda lancia un’asta sul web per aiutare i bimbi malati di cancro

uk ugg boots Il mondo della moda lancia un’asta sul web per aiutare i bimbi malati di cancro

MILANO Moda, aste e beneficenza vanno ormai di pari passo e, così, spesso, allo spettacolo, s pure il bel gesto. Ha iniziato la lunga sequela degli eventi prenatalizi, la serata An enduring vision organizzata a favore della Elton John Aids Foundation e tenutasi al Cipriani di New York, dove una splendida Sharon Stone (in un abito in tulle di seta nero ricamato Dior Haute Couture appositamente creato per lei da John Galliano) è riuscita nel difficile intento di far aprire i portafogli agli eccellenti invitati . Il progetto coinvolge anno dopo anno celebrities e designer di fama internazionale nella personalizzazione di un paio dei celebri stivali scamosciati che saranno poi oggetto di un a favore del St. Jude Children Research Hospital di Memphis (Tenn.),
australian ugg Il mondo della moda lancia un'asta sul web per aiutare i bimbi malati di cancro
noto centro pediatrico per la ricerca e la cura del cancro e di altre gravi malattie infantili. Il St. Jude Children Research Hospital è il primo e il solo centro pediatrico riconosciuto dal National Cancer Institute come Comprehensive Cancer Center. Il St. Jude da sempre condivide le scoperte frutto delle proprie ricerche con la comunità medica e scientifica internazionale ed è a oggi l centro di ricerca contro il cancro in America dove le famiglie non sono tenute a pagare per i trattamenti medici non coperti da assicurazione. Al St. Jude nessun bambino rinuncia a cure specifiche laddove la famiglia non abbia i mezzi economici necessari per pagarle. Tanti i nomi della moda che partecipano attivamente disegnando e personalizzando gli stivali. Manolo Blahnick, Wichy Hassan per Miss Sixtty, Giuseppe Zanotti, Stuart Weitzman, True Religion hanno impreziositi i boot della Ugg con dipinti, ricami, perline, applicazioni. A Firenze,
australian ugg Il mondo della moda lancia un'asta sul web per aiutare i bimbi malati di cancro
all della Sala dei Cinquecento di Palazzo Vecchio, la casa d Sotheby batte la collezione di oggetti più iconici creati da brand internazionali per festeggiare il 50 compleanno di Barbie. I proventi dell andranno a favore dell benefica Save the Children. E tra i lotti più ambiti, pezzi unici, tutti diversi tra loro, figurano le cinque scatole, rappresentative di altrettanti decenni, che contengono i pezzi icona toy size di Kartell scelti da Barbie per arredare la propria casa: la lampada Bourgie disegnata da Ferruccio Laviani, la sedia Louis Ghost e il tavolino Top Top disegnati da Philippe Starck.
australian ugg Il mondo della moda lancia un'asta sul web per aiutare i bimbi malati di cancro