ugg a milano Accessori e sfilate

ugg footwear Accessori e sfilate

Kalenji presenta Isolate Evolutiv donna, una maglia a maniche lunghe con caratteristiche di termoregolazione che consentono di correre sempre alla giusta temperatura.

Per correre sempre alla giusta temperatura.

Quando si corre con tempo fresco, la temperatura del corpo cambia e si possono avere sensazioni di caldo o freddo in momenti diversi. Inoltre, alcune zone sensibili del corpo, quali mani, braccia o ventre, fanno fatica a scaldarsi e per questo motivo devono essere ben isolate; contrariamente ad altre zone, quali spalle, seno o schiena, che sono invece aree di sudorazione: si riscaldano rapidamente ed offrono una sensazione generale di calore, a volte anche eccessivo.

Partendo da queste considerazioni, Kalenji ha ideato una maglia termoregolatrice che, grazie ad un ingegnoso ma allo stesso tempo semplice sistema regolabile, permette di modificare l’aerazione sotto al seno, al livello del collo e della vita durante la pratica. Un pannello antivento sulla parte superiore del busto assicura l’isolamento del corpo durante le uscite con tempo ventoso o con pioggia leggera.

Kalenji realizza prodotti che si rivolgono a tutte le discipline di corsa a piedi, praticata a tutti i livelli, su tutte le distanze e su tutti i terreni.

La squadra Kalenji raggruppa i praticanti di running, appassionati di sport e ascolta i bisogni degli utilizzatori.

Tutti lavorano per mantenere la promessa della marca “corri e divertiti, al resto ci pensa Kalenji”. in questo senso

che le squadre orientano le innovazioni, con l’obiettivo di rendere lo sport accessibile e disponibile a tutti.

Con Kalenji, correre è sempre un piacere, purché la corsa a piedi venga praticata rispettando il ritmo di ogni corridore.

Lipstick heel, la scarpa décolleté icona della casa Guardiani caratterizzata da un rossetto al posto del tacco, da questo autunno è disponibile nello special pack Feel Your Color.

Per la prima volta sarà infatti possibile acquistare le décolleté con una combinazione di 2 tacchi colorati, scelti tra 5 varianti: absolute red, deep purple, electric blue, luxury gold e total black.

I tacchi rossetto svita e avvita saranno sostituibili e intercambiabili in un sol gesto per cambiare il look a seconda del proprio stile!

Jerry Tommolini,
ugg a milano Accessori e sfilate
lo stilista che ha rivoluzionato l’idea del beachwear, è pronto a una nuova sfida e porta in passerella il costume che rende belle tutte le donne.

Le donne muse scelte per presentare questo progetto sulla passerella di Milano Moda Donna sono le bellissime Elena Santarelli ed Elisabetta Gregoraci.

Con una tecnica affinata, grazie a lavorazioni molto particolari, tagli precisi e a cuciture sartoriali, il costume diventa un vero e proprio ‘BIKINICOUTURE’, come cucito su misura, che si adatta perfettamente al corpo di ogni donna, esaltandolo con effetto ‘PUSH UP’. In aggiunta le stampe 3D, rimodellano la silhouette femminile grazie a una nuova tecnica di stampa tridimensionale che , ‘come per magia’, da un tocco sinuoso di grande femminilità a tutte le donne. il seno sembra più voluminoso, il ventre piatto e il lato B rimodellato attraverso una grafica optical che rapisce lo sguardo e lo guida sui punti di forza della silhouette.

La bellezza diventa trasversale , soprattutto DEMOCRATICA!

Le sue Mojito shoes avevano fatto assai discutere e ora Julian Hakes, diventato celebre per scarpe design dai tratti minimali, rilancia il concetto con una nuova collezione appena presentata a New York di scarpe Soleless, prive di suola, almeno classicamente intesa.

La struttura è costituita da un’unica curva di materiale che assume le forme di una sorta di spirale e avvolge e accoglie il piede. I nuovi colori sono stati presentati in anteprima su Facebook e vanno dalle più squillanti tinte estive alle più pacate e classiche delle tonalità, che tuttavia non possono in alcun caso essere capaci di smorzare la forza visuale di queste strane ma affascinanti scarpe.

PVC, acqua e gel colorato al neon: si fa presto a dire clutch, ma se c’è di mezzo Christopher Kane si fa altrettanto presto a dire genio. Eppure stavolta non ce la sentiamo di giustificare una scelta che di originale non ha poi così tanto e mostra solo l’ormai nota voglia di provocazione dello stilista e il suo sconfinato amore per le tinte fluo.

Si tratta di clutch da sera che spezzano le catene della convenzione, ormai d’altronde piuttosto allentate da parecchi anni. Niente lustrini né raso, forme ingessate e materiali preziosi. Solo plastica, farcita di gel colorati e mobili che danno effetti cromatici in movimento alla borsetta da sera e non c’è dubbio attirerà la curiosità di chiunque vi si imbatta con un’occhiata fuggente o con una più insistente incredulità.

Il loro nome, Marian, mi ha riportato alla memoria quello dell’innamorata di Robin Hood e da qui il titolo. Bizzarre associazioni si idee, ma se all’epoca fosse stato di moda il tacco come lo intendiamo oggi è probabile che la fanciulla destinata a maritare il coraggioso fuorilegge le avrebbe indossate volentieri.

Marian è invece il nome del brand che propone nella sua ultima collezione questi sandali multilistino color peltro ingentiliti da un fiocco che pare di nastro e invece è di pelle. Questo garantisce continuità alla struttura della scarpa ma aggiunge un tocco romantico al sandalo.

Si chiamano Fiffera e bisogna ammettere che è un nome ben buffo rispetto alla dolcezza di Marian che ha suscitato romantiche associazioni in apertura di post. Però è anche un nome che sa farsi ricordare. A colpire soprattutto di queste scarpe è però la finitura, leggermente craquelé, solo vagamente invecchiata, per dare movimento ulteriore alla pelle metallizzata che assume così delle sfumature inconsuete e si arricchisce di riflessi.
ugg a milano Accessori e sfilate