ugg svizzera ha incrociato le braccia

Alta l’adesione allo sciopero dei medici che, al netto dei contingenti minimi obbligati a rimanere in servizio per garantire le urgenze, ha toccato punte dell’80%. A diffondere il dato l’Intersindacale, che ha proclamato l’astensione dal lavoro, per 24 ore, della dirigenza medica e sanitaria.

“Lo sciopero nazionale di oggi ricordano i sindacati il risultato del disinteresse della politica verso il Servizio sanitario nazionale, il pi importante strumento di tutela della salute e delle fragilit di tutti i cittadini, che ha spinto i medici e i dirigenti sanitari dipendenti del Ssn prima a manifestare, oggi a scioperare uniti e compatti, anche a nome dei tanti italiani senza voce, lavoratori e contribuenti onesti che finanziano un welfare che altri stanno saccheggiando da troppo tempo. La sanit pubblica ha chiuso oggi per non chiudere per sempre”,
ugg australia originali scontati ha incrociato le braccia
sottolineano.

Alta adesione, sottolineano le sigle, “nonostante la reiterazione, in queste ore, di numerosissimi comportamenti antisindacali per impedire il diritto di sciopero, messi in atto da certe amministrazioni che calpestano anche in questo modo la legittimit di governo del Ssn che istituzionalmente devono garantire, cos come fanno anche diversi responsabili di Unit operativa, piazzati al loro posto dalla stessa politica che nomina gli amministratori. Colpisce il distacco, fino all’indifferenza, della politica, del Governo e dei partiti della sua maggioranza,
ugg australia originali scontati ha incrociato le braccia
incapaci di reggere la complessit della questione sanit che mal si presta ad essere tradotta in bonus e comunicata via Twitter”.